bambole hina

Bambole in Giappone

il 3 marzo e’ festa delle bambine, si festeggia augurando buona crescita delle bambine con bambole. In Giappone quasi tutte le bambine hanno la sua bambola di Principe e Principessa, si chiama HINA NINGYO.
Oggi avendo la casa piccola non hanno tutto completo come nella foto ma hanno solo principe e principessa.
Queste bambole sono nate nel 17-18 secolo ma da 7-8 secolo si usava le bambole per pulificazione. Da era di Jomon (12 mila anni fa) si usava un oggetto forma di uomo come la sostituzione.

7 secolo i popoli facevano bambole in carta e pulendo il corpo delle sue figlie lasciava nel fiume.
Nel Genji Monogatari (suma) e’ scritto la usanza delle famiglie imperiali che facevano una pulificazione in marzo. Facevano le bambole e mettendole sulla barchetta e lasciato sul mare.


Intanto in stesso periodo le bambine nelle famiglie corte imperiali giocavano con le bambole fatte da carte e si dice che questo e’ l’origine delle bambole Hina.

Al negozio La Zacca si vende anche bambola fatta a mano “HIME Daruma” e se spiego che originaliamente le bambole sono usate come la sostituzione tanti italiani fanno la faccia strana. Ma in Giappone e’ abbastanza normale. Le bambole prendono i guai al posto del loro proprietario, proteggono il proprietario. Fate paura?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA